La campagna "Adotta una bandiera NO TAV" è al momento sospesa

7 Marzo 2012
Siamo costretti a malincuore a sospendere nuovamente le spedizioni delle bandiere perché non riusciamo a tenere il ritmo delle ordinazioni in una fase in cui altre urgenze hanno la priorità.
Sono tantissimi coloro che ci scrivono in questi giorni: abbiamo risposto con entusiasmo a tutti (o lo stiamo facendo) e abbiamo cercato di esaudire le richieste ma... siamo costretti a fermarci perché non riusciamo a tenere il ritmo.
La campagna era nata pensando di raggiungere soprattutto associazioni, comitati, circoli, botteghe equo-solidali che a loro volta avrebbero distribuito le bandiere nei rispettivi territori: nelle ultime settimane, prevalgono le richieste di singole persone che chiedono anche soltanto una o due bandiere, e questo è il segno di quanto diffuso sia il consenso che la resistenza in Val di Susa ha saputo costruire sulle ragioni di una lotta vissuta da tanti come una battaglia in difesa dei beni comuni.
Il rovescio della medaglia è la nostra difficoltà a gestire così tante spedizioni; stiamo valutando altre modalità di gestione della campagna "Adotta una bandiera NOTAV" ma la momento non siamo in grado di prevedere quando riusciremo a riprenderla.

Aggiornamento 16/03/2012:
Contiamo di riprendere al più presto la campagna ma limitando le spedizioni a coloro che richiedono almeno una decina di bandiere...

X chiudi

Adotta una bandiera - NO TAV

 

Per difficoltà organizzative possiamo soddisfare le richieste che prevedono la spedizione di almeno 10 bandiere

Per richiedere le bandiere inviare un messaggio email all'indirizzo: bandierenotav@gmail.com
indicando il numero e l'indirizzo esatto a cui spedirle.

Considerare 5€ per ogni bandiera, più 10€ per ogni spedizione.
Risponderemo confermando l'ordine ricevuto e indicando le istruzioni per una "donazione" con bonifico bancario

Sono disponibil anche foulard triangolari (dimensioni 100x65x65, con lo stesso logo delle bandiere, anch'essi a 5€). Per raggiungere il quantitativo minimo (10 pezzi) considerare la somma tra bandiere e foulard.


NO TAV BENE COMUNE

Promuovi anche tu la nostra campagna inserendo questo banner nel tuo sito

  • ecco il codice da inserire

  • in alternativa puoi salvare l'immagine con la bandiera e inserirla nella tua pagina web con un link a questa pagina:
    http://www.notavtorino.org/documenti/adotta-bandiera-notav.html

Non ci ruberete il futuro: in queste parole è racchiuso il senso delle tante resistenze cresciute in questi anni in ogni parte del nostro paese per difendere il lavoro, la scuola, l'ambiente, la salute, la democrazia: è una battaglia per la difesa dei beni comuni che ci impegna su tanti fronti e in tanti luoghi. E' una battaglia per non farci travolgere dall'Alta Voracità di un modello di sviluppo sempre più insostenibile.

La bandiera NO TAV è diventata per molti un simbolo che unisce molte di queste resistenze: altro che Nimby!
Questa bandiera viene fatta sventolare sempre più spesso a fianco di altre bandiere: vogliamo incoraggiare questo gesto per rendere più visibile che la difesa dei beni comuni ha tante bandiere e la bandiera NO TAV non è soltanto per dire no al TAV. E' molto di più.

Fai sventolare una bandiera notav in ogni piazza, appendi una bandiera notav al tuo balcone, regala una bandiera no tav!


La campagna è promossa da Presidiare la Democrazia, una rete di associazioni torinesi impegnate nella difesa dei diritti e degli spazi di partecipazione democratica.
Su http://presidiarelademocrazia.blogspot.com/ puoi vedere alcune iniziative promosse dalla rete e chi sono i promotori.